Papa Bergoglio: la frantumazione della Chiesa si avvicina?
Papa Bergoglio: la frantumazione della Chiesa si avvicina?

Papa Bergoglio: la frantumazione della Chiesa si avvicina?

Ho seguito tante tante volte le scelte e le parole di Papa Bergoglio. La mia conclusione è stata sempre la stessa, Bergoglio è il capo della Chiesa progressista. Nulla di strano, anzi per le parole dette e per le battaglie condotte ha sempre avuto la mia stima. Credo che sia il miglior Papa per questo tempo ambiguo.

Papa Bergoglio è pronto?

O amor Dei veni spiritus, et renovabis faciem terræ; quae non sit ire ad nova hortorum gratia, et sanctificatio, et justitia amoris, unitatis et pacis, ut possum Ssmæ Trinitatis usque reflectunt se voluntatem suam, et glorificetur“. Semmai dovesse rispondere lui, probabilmente direbbe: “La Chiesa è una, Santa, Apostolica e indivisibile in Cristo“. Lo è? Forse. O forse il tempo del grande scisma è arrivato, quello risolutivo, viscerale, santo o dannato. Di certo il Papa non sta risparmiando colpi di scena. Alcuni vani tentativi sono stati avanzati da alcuni, per far credere che Bergoglio lavori ad una apostasia. Chi dice questo forse dimentica, che l’amore che Papa Francesco sta mettendo nelle sue parole, affliggono soltanto i cuori senza accoglienza. Spergiuri infausti, che fuggono la verità dello spirito per rifugiarsi nei più alti abomini della sporcizia intellettuale e morale. Papa Francesco I sta lavorando ad una Chiesa che sia la madre di tutte le madri. Anche affrontando l’ultimo dialogo sui dieci comandamenti, Francesco ci fa capire che la rivoluzione viene dallo Spirito e non dalle parole. E come dice un meraviglioso passo delle Sacre Scritture: “Voglio misericordia non sacrifici“.

Da dove arriva questa divisione?

Ecce Agnus Dei, ecce Qui tollit peccatum mundi”, forse viene da questo. Viene dal luogo dello Spirito, in cui il Cristo ha già risolto la grande lotta, il luogo dell’accoglienza e del perdono. Il grande scontro della Chiesa di Bergoglio con la curia romana è in essere. La Chiesa di Papa Frencesco I è quella che vuole allargare le braccia a tutti. Accudire ed accogliere omosessuali e i loro matrimoni, ampliare l’impegno delle donne per arrivare ad un sacro sacerdozio. Si Parla di un conclave di 80 cardinali. Si parla dell’appoggio totale della Chiesa tedesca. Ma allora Bergoglio sta scardinando la Chiesa? No, Bergoglio sta scardinando 1500 anni di orrori teologici, afflizioni dello spirito, per arrivare nuovamente alla Chiesa di Cristo.


Papa Francesco e il suo Coup de théâtre sui comandamenti


Semmai…

Se io fossi un Angelo mi chiameresti Demone. Se fossi un Demone mi chiameresti Angelo. E e vivessi nel tuo contrario, scopriresti che il divenire non ha vita passata, che il tempo ha già segnato orme lasciate ai venti di
ieri… eppure continueresti a gridare alle ombre che passano davanti ai miei occhi. Non lasceresti mai che il mio divenire offuschi le tue parole. Il bisogno impellente del tuo ruolo nella ragion di essere abbatte ogni fuoco, e rimane sconfinato nel confine estremo di ogni esilio… La vita lontano dalla vita di chi ha vissuto già vite stanche
“.

2 commenti

  1. Pingback:Il metodo della curia: falsità attraverso i media - Il Grillo Quotidiano

  2. Pingback:Il Papa dichiara: "non mi è mai passato per la testa di dimettermi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.