sorteggio lieve alla Roma, gironi Conference League
sorteggio lieve alla Roma, gironi Conference League

sorteggio lieve alla Roma, gironi Conference League

Sorteggio lieve alla Roma. Oggi alle 13.30 la Roma è stata partecipe del primo sorteggio nella storia della nuova competizione europea di Conference League. La fortuna è stata dalla sua parte, trovandosi contro squadre non abituate a giocare in competizioni europee. Le squadre che affronterà saranno FC Zorya Luhansk, PFC Cska-Sofia e FK BodØ/Glimt. Affronta così per la seconda volta consecutiva la squadra russa. Affrontata lo scorso anno nella fase a gironi dell’Europa League. Essendo una squadra di prima fascia ha avuto la fortuna di non incotrare squadre come il Tottenham e l’AZ.

sorteggio lieve alla Roma da prendere sotto gamba?

Nell’intervista post partita del ritorno di Roma-Trabzonspor, Mou ha specificato che per lui questa competizione è importante. La vuole giocare con la concentrazione giusta come se fosse la Champions League o l’Europa League. Il sogno dei tifosi è il sogno di tutti i professionisti, non giochi a calcio solo per divertirti ma anche per vincere. Questo è quello che l’allenatore vuole regalare ai tifosi e alla società. Un trofeo, è la soluzione giusta.

Le fasce delle squadre:

In prima fascia ci sono: Roma, Tottenham, Basilea, Slavia Praga, Copenaghen, Gent, AZ Alkmaar, LASK Linz. Nella seconda fascia ci sono: Feyenoord, Qarabag, Maccabi Tel Aviv, PAOK Salonicco, Rennes, Partizan Belgrado, Cluj, Zorya Luhansk. In terza fascia: Union Berlino, CSKA Sofia, Vitesse, Slovan Bratislava, Jablonec, Alashkert, Flora Tallinn, Kairat Almaty. Invece in quarta fascia: Lincoln Red Imps, Randers, Anorthosis, HJK, Maccabi Haifa, Bodo/Glimt, Mura, Omonia.

Gruppi gironi Conference League..

  • Gruppo A
  • LASK
  • M. TEL-AVIV
  • ALASHKERT
  • HJK
  • Gruppo B
  • GENT
  • PARTIZAN
  • FLORA
  • ANORTHOSIS
  • Gruppo C
  • ROMA
  • ZORYA LUHANSK
  • CSKA-SOFIA
  • BODOE/GLIMT
  • Gruppo D
  • AZ
  • CFR CLUJ
  • JABLONEC
  • RANDERS
  • Gruppo E
  • SLAVIA PRAHA
  • FEYENOORD
  • UNION BERLIN
  • M. HAIFA
  • Gruppo F
  • COPENHAGEN
  • PAOK
  • SLOVAN BRATISLAVA
  • LINCOLN RED IMPS
  • Gruppo G
  • TOTTENHAM
  • RENNES
  • VITESSE
  • MURA
  • Gruppo H
  • BASEL
  • QUARABAG
  • KAIRAT
  • OMONOIA.

Un commento

  1. Pingback:L’impossibile e il possibile: Bebe Vio trionfa a Tokyo 2020 nel fioretto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.