Il Papa e il sovranismo di Viktor Orbàn
Il Papa e il sovranismo di Viktor Orbàn

Il Papa e il sovranismo di Viktor Orbàn

Papa Francesco e il sovranismo è ovviamente, l’argomento preferito dai giornalisti che cercano il fuoco d’artificio, come Il Giornale, che titola maliziosamente: Papa Francesco sbarca nel “cuore” del sovranismo. Come a voler dire: Papa Francesco si va ad arruffianarsi qull’allegrone di Orbàn e quindi è sovranista anche lui.

Il Papa e il sovranismo: Francesco è sovranista?

Ma ci sprecate anche tempo? Certo che Il Papa, nella sua fattispecie è un sovranista. E’ stato il Vaticano ad insegnare alle civiltà moderne il significato della parola sovranista. Ma con l’affermazione: il Papa va nel cuore del sovranismo, cosa volete dimostrare? o meglio insinuare? Con questo cosa volete dimostrare? Il Giornale, ormai uno dei quotidiani più faziosi e ridicoli, permette ad un suo giornalaio di scrivere questo: “Non è un mistero che il Santo Padre sia un anti-populista. In alcune fasi recenti, Bergoglio è sembrato il più attivo sul piano della critica all’esplosione elettorale delle formazioni politiche sovraniste“. Vado per sottrazione: “anti-populista” ma allo stesso tempo “il più attivo sul piano della critica all’esplosione elettorale delle formazioni politiche sovraniste“. Io credo che questa gente non dovrebbe scrivere neanche il suo nome e cognome figuriamoci un articolo. Partiamo dal presupposto che la costituzioe vaticana è sovranista.

Elementi di costituzione vaticana

La sovranità sulla Città del Vaticano spetta alla Santa Sede, e la sovranità territoriale è esercitata su tutto il territorio della Città del Vaticano, mentre su numerosi edifici e aree dentro e vicino a Roma, la Santa Sede, ma non lo Stato della Città del Vaticano, gode del privilegio dell’extraterritorialità.

  • Il Sommo Pontefice, Sovrano dello Stato della Città del Vaticano, ha la pienezza dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario.

Ma dove è la contraddizione in termini de Il Giornale e del suo scribacchino? Il Papa ha dimostrato in questo ultimi due anni, di essere un Papa progressista, ed è per questo che il sovranismo della Chiesa di Roma, si sta spaccando sotto l’azione del Pontefice. Ora, perchè creare il quesito, su cosa uscirà da questo incontro, visto, che secondo il povero collega sprovveduto, Bergoglio non è nè carne nè pesce? Si insinua il dubbio che il Papa e Orbàn abbiano una veduta d’insieme simile solo perchè il 60% del popolo ungherese è battezzato. 1) battesimo non è sinonimo di cattolicesimo. 2) battesimo non è sinonimo di cristianizzazione e amore, Infatti Orbàn è un infame nazista anche se incontrerà il Papa. Secondo quanto riportato, l’unica differenza di vedute tra i due è sui migranti, aiutatemi sto crepando dalle risate. Caro collega, secondo te il Papa e Orbàn la pensano alla stessa maniera sui Lgbtq? Sui matrimoni gay? sull’informazione scolastica riguardo all’Lgbtq? Sulla presenza della donna nella chiesa? Nelle istituzioni? DAi vatti a prendere un gelato.

Il Papa e il sovranismo

Forse il giornalista de Il Giornale si riferiva a Benedetto XVI? Lui si sovranista, di destra e proibizionista convinto. Il gioco è questo: la maggior parte dei giornali di centro destra, si è schierato con Bendetto XVI e con la curia, probabilmente ben pagati o per pura convizione politica. Comunque sia, molti giornali tra cui proprio Il Giornale o Il Tempo o La Stampa, giocano ad enfatizzare il nulla, inventando false dichiarazioni e notizie sul Papa più progressista della storia della Chiesa. Tutto per tenere bloccato un processo evolutivo già partito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.