Milizie Houthi attaccano Khamis Mushayt
Milizie Houthi attaccano Khamis Mushayt

Milizie Houthi attaccano Khamis Mushayt

le difese aeree dell’Arabia Saudita hanno intercettato e distrutto diversi droni carichi di esplosivo lanciati dalle milizie Houthi dello Yemen verso Khamis Mushayt.

Le milizie Houthi aspettano ritorsioni?

La coalizione araba ha affermato che il gruppo sostenuto dall’Iran continua a prendere di mira i civili. Gli Houthi lanciano i droni verso il Regno quasi ogni giorno. Mercoledì, la coalizione ha preso di mira le posizioni militari degli Houthi nella città di Taiz, nel sud dello Yemen. I video sui social media mostrano palle di fuoco e fumo che si alzano dai luoghi attaccati. La scorsa settimana, otto persone sono rimaste ferite dalla caduta di detriti dopo che la coalizione ha distrutto un missile e droni contro l’aeroporto di Abha, nel sud dell’Arabia Saudita. L’Arabia Saudita guida una coalizione araba che cerca di ripristinare la legittimità dello Yemen.

Il Regno chiede il dialogo

Il Regno ha esortato il gruppo a impegnarsi fedelmente nel dialogo per portare la guerra a una soluzione pacifica. I progressi su quel fronte si sono fermati e i combattimenti sono aumentati in alcune parti dello Yemen. Decine di combattenti, sia del governo che degli Houthi, sono morti in intensi combattimenti a Marib. Marib è una regione ricca di risorse e controllata dal governo, ambita dalla milizia. Ci troviamo comunque in una fase di stallo. negli ultime tempi ricordiamo che gli Houthi sono stati duramente colpiti e che la comunità internazionale non ha fatto molto per difenderli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.