Mourinho pensa alle lacune contro il Verona
Mourinho pensa alle lacune contro il Verona

Mourinho pensa alle lacune contro il Verona

Mourinho, dopo la sconfitta con l’Hellas Verona, pensa alle lacune che la sua squadra ha riscontrato. L’unico giocatore ad aver fatto un’ottima partita è Lorenzo Pellegrini il suo punteggio è: 7. Il più alto di tutta la squadra, seguito dal portiere Rui Patricio con un 6.5 nonostante i 3 gol subiti. Tutto il resto della squadra ha avuto un voto in pagella sotto il 5.5.

Mourinho pensa alle lacune: cambierà qualcosa contro l’udinese?

Molte cose, contro il Verona non sono riuscite. La coppia d’attacco Abraham e Shomurodov, insieme, ancora non funzionano. Devono lavorare di più insieme per riuscire a capirsi in campo. Nella prossima da titolare partirà molto probabilmente, Stephan El Shaarawy che ultimamente sta disputando ottime partite. Aiutato da Mkhitaryan e Abraham nella parte d’attacco. A centrocampo Zaniolo non è ancora pronto per attaccare e difendere contemporaneamente. Il più grande problema che si è riscontrato contro il Verona è stato il comportamento della fase difensiva. I giocatore titolari sono stati più o meno gli stessi di sempre. tranne l’inizio da titolare di Calafiori per via dell’infortunio di Vina. Ma potrebbe tornare tranquillamente a giocare proprio contro l’Udinese. Ci saranno conferme dopo l’ultimo allenamento prima del match di giovedì. Ci potrebbe anche essere il ritorno di Chris Smalling, per far anche rifiatare i soliti titolari Roger Ibanez e Giuanluca Mancini.

Cosa è successo contro il Verona

La partita è iniziata nel minuto 36 con il Gol del capitano giallorosso Lorenzo Pellegrini. Il primo tempo finisce con la Roma avanti per 1-0. Nel secondo tempo il Verona risponde alla Roma con un gol, quello del pareggio, nel minuto 49. Dopo una serie di azioni, la squadra di casa riesce ad andare in vantaggio ribaltando il risultato. Il gol del 2-1 arriva al 54esimo con un guizzo di Gianluca Caprari. Ex della partita. Da qui per i tifosi neutri la partita incomincia ad essere bellissima. Arriva dopo 4 minuti il pareggio della squadra capitolina con l’autogol da parte di Ilic. La partita sembra abbastanza equilibrata, ma il Verona stupisce tutto lo stadio riuscendo a segnare al 63esimo il 3-2. Gol che poi porta alla vittoria ed ai primi tre punti in campionato. Ora la classifica vede la Roma in quarta posizione con 9 punti ed il Verona nella quattordicesima posizione con 3 punti.

Verona-Roma: quarta giornata di campionato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.