Salvini e Forza Italia è fuoco: ma a vincere è la Meloni
Salvini e Forza Italia è fuoco: ma a vincere è la Meloni

Salvini e Forza Italia è fuoco: ma a vincere è la Meloni

Anche se Centinaio precisa che la Lega è per il Green pass, si accende la lotta tra Salvini e Forza Italia, mentre la follia di Tajani, dice no al gruppo unico in Europa. In tutto questo a conquistare il trono della destra italiana è Giorgia Meloni, che fuori dalla lite tra le Chanteurs de cabaret di Forza Italia e Lega, rimane fedele alla sua linea senza zigzagare come matteuccio.

Tra Salvini e Forza Italia chi ha più possibilità di sopravvivere?

Se partiamo dall’analalizzare l’attuale situazione di Forza Italia lo si potrebbe definire già un partito finito. Il fatto è che Salvini è uno di quei strani personaggi, che per i suoi comportamente bizzarri, in una lotta a due, sarebbe capace di far risuscitare un morto. La definizione della politica leghista in questo momento può essere: stato di confusione come il traffico a New Delhi. Infatti il motto degl indani alla guida è: “Buoni freni, buon clacson, buona fortuna“. Al momento del voto finale, di conversione del secondo decreto sul Green pass, la metà dei leghisti era assente. Mentre a Milano, tre profughi forzisti lombardi passavano alle camicie verdi: i consiglieri regionali Alessandro Fermi e Mauro Piazza e l’ex presidente della Provincia di Lecco Daniele Nava. Beh! Con questi tre la vittoria è assicurata, non fateveli scappare. Il problema comunque, rimane e rimarrà la politica indecisa e zigzagante di Salvini, a proposito, ma non si era fidanzato politicamente con Renzi? Bel casino!

La politica legaiola

Le diversità spiccate sul tema dei vaccini e del certificato verde sono già sufficenti per avere una lega spaccata. Ma soprattutto le contrapposizioni strategiche, ovviamente infuocate dalla competizione elettorale mostrano una fragilità di tenuta politica all’interno del carroccio. La lega mi ricorda quelle grandi squadre di calcio, che hanno in rosa un talentuoso giocatore, che nel match più importante svampa.

Una politica che svampa

Di per se Salvini cose da dire ne avrebbe pure, ma alla fine sbaglia: partita, tempi e anche il rigore. I contrasti si riflettono anche sulla tenuta della coalizione di centrodestra. Questa nuova battaglia Salvini FI, con Renzi a guardare e rubicchiare un pochino a tutti, non fa che favorire la politica coerente della Meloni. e ricordiamoci che quello che ha detto mesi fa lo ripete ancora, senza compromessi e inciuci. Non mi piace la politica della Meloni, non mi piace la sua idea politica, ma almeno è una leader vera che sa cosa dice e cosa difende.

Tra Salvini e Forza Italia scappa chi vince

“Lo sgarbo di Salvini fa saltare il patto con Forza Italia”, questa è l’idea di FI. Ma questa provocazione sa tanto di: “Ma se ci fosse Giorgetti forse le cose cambierebbero“. La conferma me la da la dichiarazione di Centinaio: “Dentro la Lega qualcuno fa il fenomeno scordandosi che se è in Parlamento, lo deve soltanto a Matteo Salvini“, e ma quale Lega visto che la metà dei leghisti è contro? Dovete rifare i calcoli o Salvini vi fa dividere il guadagnato con una nuova corrente Giorgetti, che dal mio punto di vista, diventerebbe più gradita sia a destra sia a sinistra.

Ma è solo la mia idea o la lega è alla frutta?

Ma questa idea continua ad infiammarmela Centinaio e le sue battute. “Quando il segretario detta la linea tutti dobbiamo rispettarla. Ognuno è libero di coltivare le proprie idee, non siamo una caserma, ma dobbiamo fare sintesi. Soprattutto per mandare all’esterno un messaggio chiaro e univoco, sennò i cittadini restano spiazzati“. E infatti i cittadini continuano ad essere spiazzati, grazie per aver confermato la mia tesi. A questo punto a chi bisogna credere alla Lega prima maniera Green pass o alla seconda maniera Green pass? Qualcuno si lamenta e dice: “La posizione favorevole al Green Pass andava espressa prima, con maggiore forza, per evitare fraintendimenti e le fughe in avanti di qualcuno“. Fate chiarezza nel vostro interno, forse Salvini ha fatto il suo tempo?

Un commento

  1. Pingback:Berlusconi avvisa Draghi e minaccia l'uscita dal Governo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.