Sono stati gli USA ad uccidere un alto leader di Al-Qaeda
Sono stati gli USA ad uccidere un alto leader di Al-Qaeda

Sono stati gli USA ad uccidere un alto leader di Al-Qaeda

Il pentagono afferma che sono stati gli USA ad uccidere un alto leader di Al-Qaeda. Con un attacco di droni in Siria, il Pentagono di gloria di aver colpito un bersaglio importante.

Sono stati gli USA e continueranno a farlo?

È ormai il loro passatempo principale a quanto sembra: cioè giocare con gli aeroplanini telecomandati, ma perché non giocate anche con gli aquiloni dico io. L’attacco arriva due giorni dopo l’assalto a una base nel sud della Siria, utilizzata dalla coalizione guidata dagli statunitensi. “Oggi un attacco aereo statunitense nel nord-ovest della Siria ha ucciso il leader di Al-Qaeda Abdul Hamid Al-Matar. La rimozione di questo alto leader di Al-Qaeda rallenterà la capacità organizzativa di Al-Qaeda, di pianificare ulteriormente e portare a termine attacchi globali”. ha dichiarato il portavoce dell’esercito del comando centrale John Rigsbee in una nota. Se non sbaglio sono circa trenta anni che i portavoce dell’esercito dicono la stessa cosa.
Alla fine di settembre il Pentagono ha ucciso Salim Abu-Ahmad, un altro alto comandante di Al-Qaeda in Siria, in un attacco aereo vicino a Idlib, nel nord-ovest del Paese. Secondo gli USA era responsabile della “pianificazione, finanziamento e approvazione degli attacchi transregionali di Al-Qaeda”.

Hanno un chiodo fisso, qualcuno devono ammazzare


Al-Qaeda continua a rappresentare una minaccia per l’America e i nostri alleati. Al-Qaeda usa la Siria come un rifugio sicuro per ricostruire, coordinarsi con affiliati esterni e pianificare operazioni esterne“. Vorrei comunque ricordare che, la guerra in corso in Siria ha creato un complesso campo di battaglia, che coinvolge eserciti stranieri, miliziani di ogni tipo e jihadisti. Ha ucciso circa mezzo milione di persone dall’inizio del 2011 con una brutale repressione delle proteste antigovernative. E voi continuate a giocarci con i modellini telecomandati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.