Le donne stuprate moralmente dai colloqui di lavoro
Le donne stuprate moralmente dai colloqui di lavoro

Le donne stuprate moralmente dai colloqui di lavoro

Cerchiamo le parità, ci sviliamo e avviliamo perchè lgbtq viene bocciato, mentre le donne sono stuprate moralmente e sistematicamente durante i colloqui di lavoro. Siano essi online, per messaggistica o in presenza. Siamo un mondo di animali che sfruttano il potere per il benessere di istinti perversi.

Le donne ancora stuprate dalla pochezza dell’uomo animale

Vi forniremo prove sufficenti per farvi comprendere, come, sistematicamente, le donne vengono sventrate moralmente. Vi forniremo prove scritte per ora. Ma è soltanto l’antipasto di un’inchiesta che stiamo portando avanti ormai da qualche mese. Successivamente vi forniremo, audio delle conversazioni, nome e cognome dei datori di lavoro che portano avanti questo scempio morale. Vi forniremo indirizzi IP delle email, il nome delle società, il luogo e di cosa si occupano. Saremo noi ad essere spietati, saremo noi a mordere le chiappe affinchè questo sistema crolli. Alle ragazze, donne con figli in cerca di lavoro viene offerto: lavoro si come segretarie, ma vengono anche chiesti esplicitamente pompini. Ma vi forniremo durante lo svolgersi dell’inchiesta, dopo aver confrontato e confermato tutti i dati, tutte le porcate dette. Oggi inizieremo con la messaggistica ottenuta dall’applicazione subito.it e dalle porcate offerte.

I bastardi online

Ora inziamo inserendo la messaggistica. Abbiamo cancellato il nome delle ragazze, ma abbiamo mantenuto le prime due lettere del datore di lavoro. Questo ci permettere di fornire successivamente una corrispondenza dei dialoghi, nel momento che l’inchiesta si evolva in indagine. Il primo annuncio, riguarda una ragazza che cerca lavoro come segreteria.

Le complicità che cerca il soggetto in questione, sono ovviamente di origine sessuale. Ma la questione non si ferma qui. Un altro annuncio per lavoro come segretaria, riceve una sorpresa sgradita:

Quale attinenza c’è tra il lavoro di segreteria e quello nel mondo dei film porno? Come ripeto, questo è solo l’antipasto di uno sputtanamento totale del mondo del lavoro online… se avete avuto storie simili o più gravi, e soprattutto se le volete rendere note per combattere questo scempio, scriveteci: ilgrilloquotidiano@gmail.com

Un commento

  1. Pingback:Elemento pragmatico: la categorizzazione del lamento collettivo di genere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.