La fine di un Governo incollato? Renzi è “desperado”
La fine di un Governo incollato? Renzi è “desperado”

La fine di un Governo incollato? Renzi è “desperado”

L’ennesimo tradimento di Renzi determina la fine di un Governo incollato dalla necessità pandemica? In realtà è un Governo che è stato scelto dall’EU per gestire i capitali regalati, e accumulare migranti su migranti, come a dire: avete voluto più soldi di tutti? Ora vi prendete più migranti di tutti.

La fine di un Governo?

Eh già già già… la fine di un Governo determinata nuovamente da Renzi e Salvini. La votazione sulla questione giustizia e intercettazioni ha mandato sotto bagno la maggioranza. Questo perché i traditori Renzi Salvini hanno votato fuori dalla maggioranza. Questo perché il traditore di Renzi ha votato con le destre. I due Mattei scemi sono convinti che, facendo cadere il Governo, si possa formare una maggioranza diversa da questa. Qualcuno spieghi a questi due idioti che il Governo italiano è determinato da Bruxelles e dalla promessa di Draghi di appoggiare la candidatura di Silvione al Colle più ambito dopo il Vativano. Ma in tutto questo non dimentichiamoci di Mattarella, che con la solita calma olimpica direbbe nuovamente: “Mario oh! Mario“, sperando di non sentire la risposta: “Oh Bice che dice?”, comunque è per dire che finché regge Bruxelles è Mattarella, Draghi si fa tutti i mandati che vuole, magari gridando ai quattro venti: “Se mi girano le palle mi faccio anche vescovo“. (Cit Marchese del grillo: don Bastiano).

La locomotiva d’Europa

Di fatto, credo che i due pagliacci della politica italiana Matteo/Matteo, non abbiano ben capito che l’Europa sta facendo di tutto, per far aumentare a dismisura la popolarità di Draghiula. Addirittura, con mezza economia sventrata: fabbriche chiuse, porti aperti, ristoranti che sembrano cimiteri, bar decaffeinati e settore servizi in pieno stallo, L’Europa determina, sotto sorrisino di Mario oh! Mario, il 6,2% del Pil: e come lo avremmo prodotto? Vendendo il 10% di Maradona e il 20% di Platinì ? (Cit. Allenatore nel pallone, cazzo sto in formissima con le citazioni oggi). Ma è chiaroooo! Ma non avremmo mica messo in bilancio, con una mega super cazzola, i soldi che ci hanno dato loro? Abbiamo fatto carta vince e carta perde alla Frau Blucher? (detto che sto in fortissima). Rimane il fatto che se siamo la locomotiva d’Europa (tutto da vedere) loro ci chiedono il conto, quindi ci accolliamo tutto il paccotto. Il problema è che non possiamo fare il contropaccotto, altrimenti verrebbe meno l’autorevolezza di Draghi, e ciò non si può fare per tre motivi. Il primo è perché UE vuole Mariuccio dov’è ora. Il secondo è che finché il premier è lì, anche Berlusca rimane della partita… guarda caso è stato scagionato proprio ora, mah! Che strana coincidenza. Ma quello più importante di tutti è che Draghi e Papa Francesco One sono molto amici… e se sei amico del Papa, beh lo capite da voi no?

La fine di un Governo?

Voglio mandare un saluto al mio caro Papariello a cui voglio tanto bene, e che oltretutto si chiama come il Premier: “Mariuccio caro, dall’alto della tua immensa santità, possiamo mettere in campo quello che i servizi segreti vaticani hanno su Renzi?“, chiedo per un amico. Mentre attendiamo la risposta di Bergoglio, nel video successivo godiamoci la canzone che Renzi ha interpretato per il nostro amato paese… capite il senso please! ⬇️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.