Attacco terroristico vicino al Monte del Tempio: 1 morto e 3 feriti
Attacco terroristico vicino al Monte del Tempio: 1 morto e 3 feriti

Attacco terroristico vicino al Monte del Tempio: 1 morto e 3 feriti

Attacco terroristico in Israele un morto e tre feriti, in località Monte del Tempio, Gerusalemme. Il leader dell’opposizione Benjamin Netanyahu ha twittato le sue condoglianze alla famiglia della vittima. Ha dichiarato: “Hamas, che è dietro l’attacco, deve pagare un prezzo pesante per questo omicidio criminale nel cuore della nostra capitale“.

Attacco terroristico ci sarà una repressione a Gerusalemme est?

Un altro giorno orribili nella mia terra. Ancora sangue innocente, e non importa di che religione sia. La polizia ha identificato il terrorista in Fahdi Abu Shkhaydam, 42 anni, del campo profughi di Shuafat. È considerato dalla polizia israeliana come un importante attivista di Hamas. Identificato nel nucleo di Hamas di Gerusalemme est. La dichiarazione della polizia: “Fahdi Abu Shkhaydam, 42 anni, del campo profughi di Shuafat ha ucciso una persona e ne ha ferite altre quattro, una gravemente, in un attacco vicino alla Porta delle Catene della Città Vecchia a Gerusalemme. Il terrorista era travestito da ebreo ultra-ortodosso è stato ucciso durante una sparatoria“.

La vittima dell’attentato

Il morto, di circa 30 anni, si chiamava Hillel Biton Rosen. Portato d’urgenza all’ospedale Hadassah sul Monte Scopus è deceduto con una grave ferita alla testa. Tutti gli sforzi di rianimazione sono risultati vani e l’unità traumatologica si vista costretta a dichiarare la sua morte. L’uomo gravemente ferito, sui vent’anni, è stato portato al Shaare Zedek Medical Center “con ferite da arma da fuoco su tutto il corpo”. È stato ricoverato d’urgenza e ha subito un importante intervento chirurgico. Le sue condizioni sono stabili.

Attacco terroristico: feriti lievemente anche due agenti di polizia e un altro civile.

Il capo della polizia, Kobi Shabtai ha elogiato il rapido lavoro degli agenti sulla scena, “L’impegno delle forze dell’ordine sono risultate determinati, e hanno impedito a più persone di essere ferite o uccise. In 32 secondi sono entrati in contatto e liquidato il terrorista. L’indagine sull’attacco è ancora in corso, con la polizia e altri organi di sicurezza coinvolti nel controllare i circoli ristretti del terrorista per vedere se ha avuto un aiuto dagli altri gruppi di Hamas. Qui è successo un incidente grave, questa è la realtà. Il terrorista è un membro di Hamas, dell’ala politica. Sembra che l’attacco terroristico fosse pianificato in anticipo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.