Felix: gioca, segna e si regala un sogno con Mourinho
Felix: gioca, segna e si regala un sogno con Mourinho

Felix: gioca, segna e si regala un sogno con Mourinho

La Roma passa a Marassi con una maiuscola prestazione del baby Felix. La Roma non gioca male, ma del resto si è vista di rado giocare male. Nelle precedenti partite molto sfortunata, ma recriminare non serve a un gran che. Mou cala un asso inaspettato e il bambino lo ripaga.

E’ abbastanza Felix?

La mia speranza è quella di fare il primo gol in Serie A. Sono un attaccante e vorrei segnare sempre. Mi piacerebbe segnare ogni volta che gioco per aiutare la squadra“. Così parlava, intervistato da Gianluca Di Marzio, il giovanissimo Felix Afena-Gyan, 18enne già recordman in campionato per essere il primo a segnare con la data di nascita 2003. La sua doppietta di ieri al Genoa ha incantato i tifosi romanisti, che avevano avuto qualche sospetto sulle qualità del ghanese già nella trasferta contro il Cagliari il 27 ottobre. “Come velocità, struttura fisica e movenze può ricordare Samuel Eto’o”, dice il suo agente Oliver Arthur, sottolineando che in Ghana sono già impazziti per lui. E di Mourinho Felix dice: “Un grande allenatore, in particolare con i giovani, un mister che ti incoraggia, che ti motiva, mi piace molto. Ti spinge e sprona a fare quello che vuole, a dare il meglio di te e a migliorare giorno dopo giorno. Credo che questo rapporto con me sia dovuto all’impegno che metto in ogni allenamento, al mio duro lavoro sul campo“.

Il bambino dei record

Dopo ieri, la Roma ricorda sul suo sito il domino di record che Felix ha raggiunto, definendolo “tanta roba. L’attaccante ghanese, maglia numero 64, con le segnature di stasera può vantare una serie di primati: diventa il primo giocatore nato dopo il 01-01-2003 ad aver trovato il gol nel massimo campionato italiano. È il più giovane ad aver segnato una marcatura multipla nei maggiori cinque campionati europei nel 2021/22 (18 anni, 10 mesi, 2 giorni). Il più giovane calciatore straniero nell’era dei tre punti a vittoria ad aver segnato una rete in Serie A con la maglia della Roma. È il più giovane giocatore ad aver segnato una marcatura multipla con la maglia della Roma in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria”. lo attendiamo alla prossima partita con i denti da lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.