Governo Draghi: l’intrigo nella notte insieme a Mattarella
Governo Draghi: l’intrigo nella notte insieme a Mattarella

Governo Draghi: l’intrigo nella notte insieme a Mattarella

Eccolo il geniale Governo Draghi. E questi sarebbero uomini d’onore? Draghi naviga a vista solo per gestire i soldi affidati dall’UE. Il colpo di mano notturno segna la fine di ogni logica democratica e dialettica. Il governo, nelle maschere di Draghi e Mattarella, nella notte appena passata, modifica clandestinamente il decreto sul green pass: la più aberrante forma antidemocratica dopo le tessere naziste e fasciste.

Un popolo dormiente, mentre il Governo Draghi emana la dittatura europeistica?

Ormai il popolo è in mano al tradimento, ricatto morale e psicologico. Questa notte si è consumato un tradimento verso la democrazia: la modifica segreta di un decreto. Complici e criminali: Renzi, Salvini, Speranza, Conte, Letta. Sono partito dai complici per farvi comprendere che non c’è via di uscita. Chi ha commesso il crimine verso il popolo italiano? Draghi e Mattarella.

Cosa si può fare senza alcun tipo di Green Pass (né quello da tampone né il “Super” da vaccino o guarigione):

  • Uscire di casa per fare qualsiasi attività all’aperto
  • Recarsi in qualsiasi negozio
  • Recarsi nei centri commerciali
  • Recarsi presso barbieri, parrucchieri ed estetisti
  • Andare in chiesa o in qualsiasi altro luogo di culto
  • Accedere in ogni tipo di ufficio pubblico come banche, poste o uffici comunali
  • Recarsi presso studi tecnici come medici, commercialisti, avvocati e liberi professionisti
  • Accedere in bar, tavole calde, fast food, pub e qualsiasi locale della ristorazione consumando al bancone
  • Sedersi nei tavoli all’aperto, in gazebo e dehors, di qualsiasi ristorante, bar, pizzeria, trattoria e ogni tipo di locale della ristorazione
  • Praticare sport, anche di squadra e di contatto, come giocare a calcetto, a basket, volley, padel, tennis

Cambiate sport e attenetevi a ciò che ho riportato ora. Cambiate abitudini, ribellatevi. Il green pass o il super green pass come un vaccino che dura 3 mesi non servono a nulla contro questo virus, che vi ricordo è creato in laboratorio per uccidere… viene da qui la sua capacità di modificarsi. Non siate pecore, vi stanno incatenando al nulla.


MALEvolo come la VOLOntà di governare il male


Quello che il Governo Draghi ha rubato di notte. Cosa si può fare, in più, con il Green Pass base, cioè quello che si può ottenere anche con un tampone negativo e vale 48 ore se è tampone antigenico rapido e 72 ore se è tampone molecolare:

  • Recarsi sul posto di lavoro
  • Utilizzare i mezzi di trasporto (aerei, treni, navi) anche pubblico locale (bus, tram, metro, traghetti, aliscafi)
  • Andare in alberghi e strutture ricettive, usufruendo anche dei servizi di ristorazione al chiuso di questi alberghi da clienti (ad es. un turista che pernotta in un albergo, può andare al ristorante di quell’albergo anche se è al chiuso, con il solo tampone negativo e senza la vaccinazione)
  • Utilizzare gli spogliatoi e le docce degli impianti sportivi
  • Fino al 6 dicembre e dopo il 15 Gennaio, in zona bianca, con il tampone negativo è possibile anche recarsi in stadi, musei, teatri, cinema, discoteche, fiere, spettacoli e grandi eventi. (Pane e circense)

A cosa serve, allora, il Super Green Pass limitato a vaccinati e guariti?

  • Dal 6 dicembre al 15 gennaio esclusivamente per stadi, musei, teatri, cinema, discoteche, fiere, spettacoli e grandi eventi in tutt’Italia
  • Prima del 6 dicembre e dopo del 15 gennaio sempre e solo per stadi, musei, teatri, cinema, discoteche, fiere, spettacoli e grandi eventi ma soltanto in Regioni che eventualmente si troveranno in zona gialla o zona arancione. Ad oggi, grazie al nuovo sistema che si basa esclusivamente sull’occupazione dei posti letto, l’unica Regione che lunedì 29 novembre entrerà in zona gialla è il Friuli Venezia Giulia e tutte le altre Regioni hanno un margine molto ampio per rimanere in zona bianca. Vi danno il pass per i giocattoli, mentre vi incatenato moralmente.

Un commento

  1. Pingback:“Draghi” elfi e folletti: ma quando entrano in guerra i paladini? -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.