La Roma cerca la Champions: 14 giornata di Serie A
La Roma cerca la Champions: 14 giornata di Serie A

La Roma cerca la Champions: 14 giornata di Serie A

La Roma cerca la Champions provando a vincere la 14 giornata della Serie A che vede la squadra giallorossa scontrarsi contro il Torino. Le due squadre si affrontano con un grande distacco in classifica. La Roma si trova al quinto posto, con 22 punti, a sei punti dalla Champions League, mentre il Torino si trova al dodicesimo posto con soli 17 punti.

Roma-Torino: chi saranno gli arbitri e dove vederla?

La partita, che si giocherà oggi alle ore 18:00 si potrà vedere in esclusiva su DAZN. Visibile su ogni Smart TV, su PS4, PS5, Smartphone e Tablet. In più la società giallorossa ha messo a disposizione i suoi canali Youtube e Twitter per vederla in streaming. L’arbitro del match all’olimpico sarà Chiffi. Gli assistenti saranno Mastrodonato e Pagnotta. Il quarto uomo invece Camplone. davanti ai monitor, VAR, ci saranno Banti e Tolfo.

La Roma cerca la Champions, probabili formazioni

Josè Mourinho che vuole a tutti i costi una vittoria per avvicinarsi il più possibile al posto in Champions, ora occupato dall’Atalanta, vuole la sua rosa titolare dando spazio a Darboe e Kumbulla. I due hanno fatto ottime prestazioni nelle ultime giornate di campionato. Piace molto l’intesa Zaniolo-Abraham, provata contro lo Zorya in Conference League. Juric vuole vincere per aggiudicarsi il posto tra le prime dieci in classifica ed ha deciso di mettere la formazione che è maggiormente sempre titolare. Ecco le probabili formazioni del Match:

Roma (3-4-2-1) : Tra i pali il solito Rui Patricio; In difesa Gianluca Mancini, Kumbulla, Roger Ibanez, Rick Karsdorp. In centrocampo Darboe, Lorenzo Pellegrini, Nicolò Zaniolo, Stephan El Shaarawy. Dietro l’attacco Enrikh Mkhitaryan. In attacco Tammy Abraham.

Torino (3-4-2-1) : Tra i pali Vanja Milinkovic-Savic; In difesa Koffi Djidji, Gleison Bremer, Alessandro Buongiorno. In centrocampo Wilfried Singo, Tommaso Pobega, Sasa Lukic, Ola Aina. Dietro l’attacco Josip Brekalo, Dennis Preat. In attacco Andrea Belotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.