L’ebreo Zuckerberg blocca chi scrive Miryam e navidad
L’ebreo Zuckerberg blocca chi scrive Miryam e navidad

L’ebreo Zuckerberg blocca chi scrive Miryam e navidad

Alla meravigliosa faccia del razzismo, l’ebreo Zuckerberg blocca chi usa la parola Miryam, nella variante italiana e navidad, sempre nella variante italiana. I padroni del mondo economico non risparmiano il loro razzismo radicato.

L’ebreo Zuckerberg si merita razzismo?

Lui lo applica come forma, non soltanto discriminatoria, ma anche come costruzione del suo metaimpero del cazzo. Le merdate che quest’uomo propina al mondo libero sono il simbolo del controllo, non soltanto datico, ma soprattutto morale e psicologico. Del resto sappiamo che il sionista ha venduto quintali di dati agli imperi dello spionaggio occidentale, insomma: un pezzo di merda che si permette di boicottare la religione cristiana, solo perché lui è uno psicopatico, demente e complessato bullizzato da ragazzini cristiani. La merda in questione, ricordiamoci che ha rubato l’idea, già strutturata, ad alcuni compagni di università. Un soggetto che andava in giro in ciabatte di inverno e che sapeva ben rinnegare anche la sua di religione. Oggi lo stronzone, blocca chi usa determinate termini come: Maria e Natale, “ora bloccami merda”, mi rimane il resto del web, Twitter ecc. Stiamo sempre parlando di un soggetto, ancora bullizzato dalla CIA e FBI. In realtà, non avrei dovuto scrivere questo articolo, ma del resto a questa merda, che è una merda, qualcuno lo doveva pur dire.

Il mondo metamerda e metaperso

Il cazzone sottosviluppato, che ha fatto fortuna attraverso l’intuizione commerciale dei suoi soci, ha sempre boicottato il mondo dedicato a Cristo, Maria e Natale. Ho usato tutte le parole che fanno rabbrividire il soggetto in questione. Zuckerberg sta creando il metaverso parallelo: un mondo di ebrei adoratori di Satana che vuole continuare a rubare identità e dati alle persone normali. Purtroppo l’economia statunitense e non solo è prigioniera del mondo ebraico e del suo fascismo. Spesso basato sui dati rubati da pezzi di merda come Zuckerberg che boicotta il cristianesimo. Io le cose le dico punto, e ai colleghi che se la fanno addosso per paura di essere bloccati su Facebook dico: andate a fare in culo venduti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.