Capezzone Vs Zerocalcare: il “pollitico” senza senso
Capezzone Vs Zerocalcare: il “pollitico” senza senso

Capezzone Vs Zerocalcare: il “pollitico” senza senso

La sparata di Capezzone Vs Zerocalcare, spero sia stata una montatura pubblicitaria o una spettacolarizzazione ben studiata. Altrimenti, l’unica cosa che mi viene da dire è: ma come fa quello a stare in tv a parlare di politica?

Capezzone Vs Zerocalcare: chi ha vinto?

La sparata di Capezzone è ridicola. Il tipo definisce il romano un piagnucolone. Il pollitico dichiara: “Voi con Zerocalcare, noi con Clint Eastwood. A ciascuno il suo e ciascuno contento. Chi con la lagna e il disagio come dimensione esistenziale, chi invece con la lotta, la sfida, l’affermazione dell’individuo contro ogni potere”. 😂😂😂 Ma non lo sentite sto folle? Vorrei ricordare al pollitico in questione, che Zerocalcare rappresenta, non soltanto un disagio che colpisce molte persone, ma soprattutto se stesso. Lo fa rendendo il disagio una cosa comprensibile e risibile. Per quanto riguarda Eastwood, credo che lei abbia sparato a cazzo di cane. Quando Eastwood racconta eroi, racconta eroi veri, venuti fuori da storie vere. Quello che lei non tiene in considerazione è che il primo eroe sfigato è proprio Eastwood. L’attore regista statunitense, racconta di: un vecchio decrepito che fa il corriere della droga. Un vecchio decrepito ubriacone che odia coreani, cinesi e tutti gli altri asiatici, si fa ammazzare da loro e regala una macchina ad un ragazzino sfigato. Allenatore di una disperata ragazza del sud che vuole diventare campionessa di boxe e muore eutenasiata proprio da lui. Quindi, caro Daniele Capezzone, dove è l’eroe che si riscatta dipinto da Clint Eastwood?

Forse lei sbaglia film

L’eroe spaccone di Eastwood è finito negli anni 80, poi è iniziato l’Eastwood che si deve riscattare, a volte legnoso e lagnoso, ma tutti amano Eastwood, quindi ok così. Il problema è semplice: chi parla come lei, non offende Zerocalcare, bensì tutti coloro che vivono quel disagio che l’artista romano cerca di esorcizzare. Lei è il solito impiastro di pollitico senza senso. Zerocalcare: “A me me fa volà che risulto bloccato da Capezzone senza mai averci interagito. Forse dovrei anche ringraziarlo però. Tanto di comici in giro è pieno“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.