Vitamina D: il semplice segno della sua carenza
Vitamina D: il semplice segno della sua carenza

Vitamina D: il semplice segno della sua carenza

L’affaticamento muscolare è un segno comune di carenza di vitamina D. Questa vitamina è fondamentale per consentire ai muscoli di lavorare in modo efficiente. Bassi livelli di questa vitamina portano ad una scarsa energia e stanchezza.

La vitamina D è veramente fondamentale?

Se considerate che la vitamina D si fissa anche con i raggi del sole, vuol dire che non è una fonte di vita. L’assunzione di integratori di D ha aiuta le persone a sentirsi molto meno stanche. La D si trova anche nel pesce azzurro, nei tuorli d’uovo, nei cereali fortificati e in alcune margarina da spalmare. Uno studio ha esaminato 12 persone con una grave carenza di vitamina D, prima e dopo il trattamento. I muscoli dei partecipanti allomstudio sono stati scansionati per verificare la loro risposta all’esercizio. I risultati hanno mostrato che coloro che assumevano integratori di con la D per 10-12 settimane si sentivano molto meno stanchi. Il dottor Akash Sinha, il primo autore dello studio, ha spiegato i risultati: “Le scansioni hanno fornito una finestra unica su ciò che sta realmente accadendo nel muscolo mentre funziona. Esaminando questo piccolo gruppo di pazienti con carenza di vitamina D che hanno manifestato sintomi di affaticamento muscolare, abbiamo scoperto che quelli con livelli di D molto bassi hanno migliorato significativamente la loro efficienza muscolare, quando i loro livelli sono migliorati.

La stanchezza da battere

La stanchezza che provavano è probabilmente dovuta a problemi nei mitocondri del corpo. I mitocondri sono le “centrali elettriche” all’interno di ogni cellula del nostro corpo. Senza questa vitamina i mitocondri non possono funzionare in modo efficiente. Dopo l’integrazione, i mitocondri dei partecipanti si sono ripresi più rapidamente dallo sforzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.