Ossimoro classista: ancora scissioni di genere create dall’umanità
Ossimoro classista: ancora scissioni di genere create dall’umanità

Ossimoro classista: ancora scissioni di genere create dall’umanità

E basta! Basta con questo ossimoro classista che, denota quanto poco abbiamo compreso della parità di genere. Ma poi.. che cos’è che volere realmente? Ditemelo, perché io non lo concepisco. Volete essere femministe, non mischiarvi con gli uomini, e pretendere di arrivare a un accordo morale?

L’ossimoro classista che crea scissione fra il genere?

Non ce la facevo più nel 2021 a sentire terminologie come “femminismo”, “maschilismo”, “femminicidio” e quant’altro, figuriamoci se questa, resta la premessa per l’anno a venire. Ma volete comprendere che ciò che state chiedendo, è di restare fuori dal mondo maschile, pur volendo delle parità di genere? È davvero ossimorica questa faccenda. Aggiungendo poi che, tra di voi, la solidarietà si riduce a comprendere chi ha il culo più bello, è chiaro che tutto evapora in una tossica nube di fumo.


Quote rosa: l’astuzia dell’uomo la dovete abbattere con la massoneria


Avete voluto pure le quote rosa..

Eh già, perché dobbiamo chiedere delle quote, rosa per giunta, perché questo è il colore del nostro fiocchetto no? Per giungere alla vita politica.. abbiamo fatto un balzo temporale di circa un paio di centinaia d’anni.. si ma indietro nel tempo. Ci costringiamo ad essere il gruppo nullafacente di noi stesse, sempre giudicando all’esteriorità della faccenda. Ma sapete qual è il vero problema? È che ci sentiamo inferiori in ogni situazione. E allora cerchiamo di avere dei diritti, che quali siano ancora non si comprende bene, per innalzare il nostro ego, mai la spiritualità.

La natura ha ben definito i ruoli

Parliamo poi di contratti, regolati dal CCNL ad oggi, non mi sento da meno a nessun uomo. Anzi, non ho mai avuto tali differenza salariali. Ci sono le leggi, già esistenti, ma applicate per il femminicidio. Ah.. perché adesso abbiamo creato un’ulteriore scissione dal mondo maschile. Non siete contente d’avere una terminologia vostra che caratterizzi il vostro essere donne? Io no. Abbiamo una parola per tutto e, il pensiero per nulla. Svegliamoci adesso, che la scissione la stiamo creando noi con le nostre inutili richieste. Se volete essere parte di questo mondo, dimostrate che potete stare in mezzo agli uomini, senza dover mostrare altro se non la vostra intelligenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.