Crimini di guerra di Hamas condannati dal mondo
Crimini di guerra di Hamas condannati dal mondo

Crimini di guerra di Hamas condannati dal mondo

Crimini di guerra: hamas è un’organizzazione terroristica palestinese condannata a livello internazionale. Hamas controlla Gaza, la sui missione esplicitamente dichiarata è l’assassinio di ebrei. La cancellazione di Israele e la sua sostituzione con una teocrazia simile a talebana.

Crimini di guerra: hamas è colpevole?

Da quando ha preso il controllo di Gaza, con un violento colpo di stato nel 2007 ha lanciato oltre 18.000 mortai e razzi contro le comunità israeliane. Ha costretto Israele a organizzare tre importanti operazioni militari per proteggere i suoi cittadini. Hamas ha commesso sistematicamente crimini di guerra durante le sue azioni, come evidenziato dalle sue tattiche durante l’azione terroristica chiamata: Protective Edge. I razzi di Hamas hanno preso di mira indiscriminatamente la popolazione e i centri civili di Israele. Un crimine di guerra secondo le Convenzioni di Ginevra e la Corte penale internazionale.

Le azioni del terrore

• Hamas ha lanciato indiscriminatamente oltre 4.465 razzi nel cuore di Israele, comprese città densamente popolate come Gerusalemme e Tel Aviv. Oltre il 70% dei cittadini israeliani era nel raggio d’azione dei razzi.

• Persino i funzionari palestinesi hanno riconosciuto che i razzi di Hamas erano crimini di guerra. “Ogni missile contro Israele costituisce un crimine contro l’umanità, che vada a segno o meno, perché è diretto contro obiettivi civili“. Dichiarazione dell’Inviato palestinese al Consiglio per i diritti umani, 9 luglio 2014.

• “Hamas ha chiarito nelle sue dichiarazioni che il loro scopo era danneggiare i civili. Semplicemente non c’è alcuna giustificazione legale per il lancio di razzi in aree popolate“. Dichiarazione di Sarah Leah Whitson, Direttore del Medio Oriente, Human Rights Watch, novembre 2012.

• “L’UE condanna fermamente il lancio indiscriminato di razzi su Israele da parte di Hamas e di gruppi militanti nella Striscia di Gaza, danneggiando direttamente i civili. Si tratta di atti criminali e ingiustificabili”.

I crimini di guerra sono continui

Hamas ha rapito gli israeliani per usarli come ostaggi, un crimine di guerra secondo le Convenzioni di Ginevra e la Corte penale internazionale.

• Il 12 giugno 2014, agenti di Hamas hanno rapito tre adolescenti israeliani mentre tornavano a casa da scuola. I loro corpi sono stati trovati 18 giorni dopo.

• Nel 2006, gli agenti di Hamas hanno rapito il soldato dell’IDF Gilad Shalit e lo hanno tenuto in ostaggio per oltre cinque anni fino a quando non è stato rilasciato durante uno scambio di prigionieri nel 2011.

• Hamas ha costruito 32 tunnel sotterranei transfrontalieri per infiltrarsi in Israele e rapire israeliani. Sono state preparate stanze, manette e tranquillanti per le vittime israeliane.

• Hamas ha utilizzato centri civili palestinesi per scopi militari, un crimine di guerra secondo le Convenzioni di Ginevra.

• Hamas ha usato il suo arsenale militare contro: scuole, nelle case, nei quartieri residenziali, negli ospedali e nelle moschee di Gaza. Come è avvenuto con le scuole dell’UNRWA, gli ospedali Al-Shifah e Al-Wafa e l’Università islamica di Gaza. Hamas ha lanciato 597 razzi contro centri civili, di cui 260 da scuole, 160 siti religiosi, 127 centri commemorativi e oltre 50 su ospedali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.