No vax in migliaia a Roma e a Milano Luc Montagnier: “I non vaccinati salveranno l’umanità”
No vax in migliaia a Roma e a Milano Luc Montagnier: “I non vaccinati salveranno l’umanità”

No vax in migliaia a Roma e a Milano Luc Montagnier: “I non vaccinati salveranno l’umanità”

No vax in migliaia a Roma e a Milano Luc Montagnier: “I non vaccinati salveranno l’umanità”. I movimenti contrari alle vaccinazioni si muovono mentre la scienza cede ai colpi dell’evidenza. La scienza ha fallito! Ha reso ridicola la parola vaccino, onestà, sanità e verità.

No vax in migliaia per ribadire il fallimento della scienza?

Ora virologia, politici, sacerdoti dei media pagati bene e medici vari, cominciano a ritrattare e creare le condizioni per immettere sul mercato dati veri e ristabilire menzogne e verità. Manifestazioni in piazza San Giovanni a Roma e anche a Milano. All’evento organizzato dal partito Italexit di Gianluigi Paragone, dal cui palco interviene lo scienziato premio Nobel per avere isolato il virus dell’HIv, si grida all’inganno. I no vax rendono sempre più vero il principio in cui i dati covid sono truccati, soprattutto dopo la dichiarazione di Speranza sulla esclusione dei dati degli asintomatici nella conta globale. Quando questo avverrà, prenderà forma la certezza dell’inganno. Fiumi di dati camuffati per dal man forte al grande club Big Pharma. La piazza più partecipata è quella della Capitale, dove gli organizzatori chiedono ai numerosi partecipanti di rispettare le disposizioni dell’esecutivo sulla protezione individuale.. Gli organizzatori ricordano di essere tornati a manifestare per la libertà e la verità, contro la dittatura sanitaria. Dai cartelli in piazza si legge “Nessun virus è più pericoloso della paura”. “meglio morire liberi che vivere senza libertà”.

La coercizione come metodo

A Milano ad organizzarla è stato Italexit, il partito fondato da Gianluigi Paragone. Tra i vari interventi anche quello del premio Nobel per la Medicina, da anni in rotta con la comunità scientifica, il virologo francese Luc Montagnier. “La salvezza dell’umanità e la fine di questa emergenza sarà nelle mani dei non vaccinati. Saranno i non vaccinati a salvare l’umanità. Sui vaccini c’è stato un enorme errore di strategia. Contrariamente a quanto è stato detto inizialmente, questi vaccini non proteggono assolutamente e sta venendo fuori piano piano. Lo stanno scoprendo gli scienziati e gli stessi malati che il vaccino non funziona e invece di proteggere può favorire altre infezioni. All’interno di questi vaccini è contenuta una proteina tossica“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.