Cellulite: la coppettazione aiuta a combattere l’inestetismo?
Cellulite: la coppettazione aiuta a combattere l’inestetismo?

Cellulite: la coppettazione aiuta a combattere l’inestetismo?

Nemica di donne, ma democratica con tutte: sto parlando della cellulite. Quella maledetta che lascia la sua firma mediante buchini e inestetismi che ci fanno impazzire. Eppure, esistono delle metodiche, che aiutano ad eliminarla. Conoscete la coppettazione?

Come combattere la cellulite?

Innanzitutto capiamo che cosa essa sia. Si tratta di un infiammazione localizzata soprattutto su cosce e glutei, sebbene non risparmi nemmeno fianchi, addome, e braccia. Le cause sono molteplici e, oltre la genetica, possiamo ricondurle a un cattivo stile di vita, al fumo, all’alcool e anche alla sedentarietà. Avrete di certo compreso che, l’alimentazione associata all’attività fisica, siano i primi passi, ma i fondamentali, per dichiararle guerra. Adesso, ci sono due scuole di pensiero differenti per ciò che concerne l’attività sportiva. Io vi dirò la mia, in base alle mie esperienze, che, non è detto, possano essere combacianti con le altre.

Sala pesi sì, o sala pesi no

Quando provochiamo uno stress al muscolo, al fine di farlo crescere, si mette in moto un meccanismo corporeo che, mette in circolo l’acido l’attico. Questo, è un fattore che va a favore della cellulite. Quindi, si consiglia sempre più spesso di attuare attività come l’acquagym, la cyclette, la camminata ecc.. tutto bene, ma chi si allena, come fa? Personalmente, una volta finita l’attività in sala pesi, mi colloco sul tapis roulant più vicino e, faccio venti minuti di camminata a pendenza elevata. La camminata, di fatto, aiuta a smaltire velocemente l’acido l’attico che, comunque, resta in circolo per una mezz’oretta. Ma oltre a questo, possiamo fare altro per la nostra nemica numero uno? Sì, oggi vi parlerò della coppettazione.

La coppettazione per ridurre la cellulite?

Si tratta di una pratica estremamente antica, si pensa che, anche gli antichi egizi, ne facessero uso. È molto praticata nei paesi orientali e, devo dire, che da i suoi buoni risultati. Ma una seduta di coppettazione  dall’estetista, costa molto e, non è alla portata di tutti i portafogli. Ma ecco, che ci viene in aiuto Slimcup. Si tratta di una coppetta che possiamo, mediante l’utilizzo di un olio per farla scorrere sulla nostra pelle, utilizzare a casa. Personalmente credo sia un beauty tool estremamente efficace, dato che ne faccio uso e noto, i gradi benefici. Riattiva la circolazione, mettendo in circolo quei liquidi rimasti intrappolati nel nostro tessuto, creano di fatto, l’infiammazione. È semplice da utilizzare e richiede solamente 8 minuti per gamba. Comoda e efficace, ritengo che questo metodo sia una grande alleato per le donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.