Ucraina chiede alla Turchia di chiudere il passaggio alle navi russe
Ucraina chiede alla Turchia di chiudere il passaggio alle navi russe

Ucraina chiede alla Turchia di chiudere il passaggio alle navi russe

L’Ucraina chiede alla Turchia di chiudere il passaggio alle navi russe attraverso il Bosforo ei Dardanelli. Sarebbe un’apertura del conflitto molto molto pericolosa, se venisse accettato tale appello dalla Turchia.

L’Ucraina chiede qualcosa di impossibile?

Ha lanciato un appello ufficiale alla Turchia, affinché chiuda il Bosforo e i Dardanelli alle navi russe. Lo ha affermato l’ambasciatore dell’Ucraina in Turchia Vasyl Bodnar. “La cosa più importante ora è sostenere il nostro paese. Faccio appello al popolo turco e alle autorità turche affinché aiutino l’Ucraina. Chiediamo la chiusura dello spazio aereo, la chiusura del passaggio attraverso il Bosforo e i Dardanelli per le navi da guerra russe. Una richiesta ufficiale è stata inviato in Turchia”. L’ambasciatore ha anche chiesto sanzioni contro la Russia e il congelamento dei suoi beni in Turchia, per impedire alla Russia di fare soldi per la guerra. Da parte sua, il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha dichiarato su Twitter che la Turchia sostiene l’Ucraina.

Dmytro Kuleba un bugiardo?

“Sono state discusse misure pratiche per garantire la sicurezza nella regione del Mar Nero sullo sfondo del brutale attacco della Russia all’Ucraina. L’Ucraina si aspetta un’azione decisiva. La nostra sicurezza comune è ora minacciata”, ha scritto Kuleba. Ha anche aggiunto che la Turchia appoggerà le richieste del suo paese. Una vera dichiarazione da parte del governo turco non è arrivata. Kuleba forza la mano su un argomento delicatissimo. Sembra una pura allucinazione! Se la Turchia dovesse accettare una condizione simile, il conflitto prenderebbe connotati inaspettati e imprevedibili.

By Dimitri Lukashenko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.