NATO: la situazione della sicurezza è cambiata’
NATO: la situazione della sicurezza è cambiata’

NATO: la situazione della sicurezza è cambiata’

NATO: la situazione della sicurezza è cambiata. Il primo ministro finlandese Sanna Marin e il primo ministro svedese Magdalena Andersson hanno rilasciato importanti dichiarazioni durante la conferenza stampa tenutasi a Helsinki, a Bruxelles.

Nato: la situazione è cambiata?

Il primo ministro finlandese Marin ha dichiarato: “L’azione militare della Russia contro l’Ucraina minaccia la sicurezza dell’Europa. In questo ordine mutevole, Svezia e Finlandia rafforzeranno la loro cooperazione. Dopo gli attacchi della Russia, si è visto che l’atteggiamento nei confronti della NATO in entrambi i paesi è cambiato rapidamente. Come risultato dai sondaggi in corso, la maggioranza dei paesi vuole aderire alla NATO”. Il primo ministro svedese Magdalena Anderson ha dichiarato che la situazione della sicurezza è cambiata dopo gli attacchi della Russia all’Ucraina.

Ci sono mutazioni

Questo evento ha cambiato radicalmente la situazione della sicurezza. Pertanto, rafforzeremo la cooperazione militare con la Finlandia e la NATO. Ho parlato diverse volte con i leader dei partiti svedesi la scorsa settimana e stiamo discutendo la questione“. La situazione creata da Putin ha fatto si che molti paesi europei si riacoprissero. Per tutti l’Europa è un bene da tutelare, sia per la sua ricchezza culturale, sia per la sua ricchezza artistica e morale. È il centro della civilizzazione e non è colpa nostra se loro sono russi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.