Putin ha contro anche la Cina
Putin ha contro anche la Cina

Putin ha contro anche la Cina

Putin ha contro anche la Cina. In una dichiarazione di qualche minuto fa, Pechino ha ribadito che la risoluzione del conflitto passa ancora per l’O.N.U. in quanto deve essere garantita la sovranità e l’integrità territoriale di tutti i paesi.

Putin ha contro anche la Cina?

Dobbiamo tenere in considerazione che la Cina ha un governo di bugiardi e criminali, ma non ha nessun interesse all’allargamento del conflitto. Ricordiamo che l’economia cinese è la più in salute e certo non ci rinuncia per un pazzo morto di fame russo. Quindi le parole di Putin sono false? Oggi il Cremlino ha affermato che l’Occidente si sta comportando come un bandito. Ma che la Russia è ben lungi dall’essere isolata perché il mondo è molto più grande degli USA e dell’Europa. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto ai giornalisti, che l’Occidente è impegnato in una “rapina economica” contro la Russia. “Non significa che la Russia sia isolata. Il mondo è troppo grande per l’Europa e l’America per isolare un paese, specialmente un paese grande come la Russia. Ci sono molti più paesi nel mondo”, ha detto Peskov ai giornalisti. Si è a quanto pare questi paesi non vogliono appoggiare la follia russa.

La paura delle sanzioni?

Se gli USA imponessero sanzioni alle esportazioni di energia russe, scuoterebbero in modo significativo i mercati energetici, ha affermato Peskov. Quindi il timore maggiore sono le sanzioni? L’unica cosa che Putin ancora vende è l’energia. Considerando che la loro economia è già morta, se dovessero bloccare anche la vendita energetica, la Russia cadrebbe nelle condizioni della Libia, Libano, Niger e nazioni affini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.