L’Energia vitale: la sindrome cardiopatica dell’attitudine spirituale
L’Energia vitale: la sindrome cardiopatica dell’attitudine spirituale

L’Energia vitale: la sindrome cardiopatica dell’attitudine spirituale

L’energia vitale è la forza prima e prediletta dal nostro spirito. Essa ha costante necessità di nutrimento costruttivo di origine stimolante. La sconsideratezza di tale elemento primario crea una sorta di “sindrome cardiopatica” dello spirito.

L’energia vitale predilige la dinamicità?

Alti e bassi: di questo è fatto l’andamento della vita di ogni essere umano. Eppure, nonostante un moto ondulatorio oscillante fra il basso e l’alto picco, l’energia vitale, necessita di continui stimoli di natura dinamica per far fronte a se stessa e agli impegni quotidiani della nostra esistenza. Esistenza che si traduce in vita, proprio mediante l’equilibro in cerca di costante perfezione di quell’energia in continuo movimento. È ben chiaro a tutti il concetto di staticità motoria: quindi stiamo prettamente parlando di una questione corporea, fisica. Ma quel che forse viene tralasciato di tale argomentazione, è proprio la parte non palpabile né visiva: lo spirito. Tutto nasce e si trasforma in luoghi segreti e di segregazione legati a qualcosa che, di fatto, non è visibile co gli occhi, ma udibile con il mero sentimento.

La mancanza richiede altrettanta mancanza

E più rimaniamo fermi su di un punto a incaponirci che tale non può essere cambiato, e meno viene quella forza che non ha più possibilità di nutrire se stessa. È un po’ lo stesso principio del sonno: chi più dorme, più vorrebbe dormire. Non è impossibile mettere in atto un meccanismo di risveglio, una sorta di spicco da un coma insoddisfacente e labile solo a se stesso. Ciò da mettere in atto dovrà essere fatto a piccoli passi, dal momento che né il vostro spirito, né l’anima e il corpo sono più abituati a ritmi alti e frenetici. La garanzia di ciò è dettata dalla crescente voglia di un’attività extra. Avrete bisogno di nuovi stimoli: è quindi di questo che si nutre la vostra anima, il corpo e lo spirito. L’energia vitale è la chiave di risveglio, l’unica combinazione in grado di cambiare le vostre abitudini e di non farvi riconoscere allo specchio. Una volta attuato il meccanismo non avrete più il desiderio di tornare al vostro passato, perché più si incrementano gli obiettivi e più la forza vitale correrà in vostro aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.