La ricetta della Meloni è piena di buchi
La ricetta della Meloni è piena di buchi

La ricetta della Meloni è piena di buchi

La ricetta della Meloni è piena di buchi. La leader di FdI continua a combattere contro il RdC e 5 Stelle, come se il suo programma fosse incentrato più sulla sconfitta di Conte che sul risolvere problemi. La realtà è che dopo tanti urlacci, in mano forse ha soltanto una serie di lisci e niente briscole.

La ricetta della Meloni è piena di buchi?

l’analisi dell’ex Anpal Maurizio Del Conte è abbastanza reale: “La ricetta della Meloni è piena di buchi“. Sarebbe importante a mio avviso, conoscere le vere intenzioni della leader di Fratelli d’Italia. Se la cura è “Non potete continuare a votare M5S per paura di perdere il RdC e non arrivare a fine mese, questo non è possibile” allora non ha capito che il problema è proprio arrivare a fine mese. Ma lei non capisce che, più attacca l’unica misura che blocca la fame e più soccomberà man mano che si avvicinano le elezioni. Fatto sta è che Giuseppe Conte, ieri da Floris ha fatto a pezzi sia la destra che il Fallito Letta. Dove è la politica italiana pre elettorale? Non esiste. Se la misura è: attaccare M5S e RdC, per poi passare a rinnegare l’amore per Putin, come ha fatto Salvini, allora la destra è all’angolo. Ma attenzione, non di meno è la sinistra che ancora gioca con una agenda che non può più esistere.

Con dignità fateci sapere cosa volete fare

Qualcosa s’è inceppato nella campagna elettorale di Giorgia Meloni? Sembrerebbe di sì, forse perché è sempre stata a corto di ricette vere. Se la prende coi contestatori e appoggia la democrazia illiberale di Orbán. Il nervosismo tira fuori la vera identità. L’identikit di chi repressivamente se ne frega della gente povera che non arriva a fine mese. L’identikit di chi abbatte il debole per appoggiare solo chi cammina con le sue gambe ed è con i soldi in tasca. La Meloni è fascista vecchio stampo e lo sta dimostrando sotto pressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.